PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
COME UNA CASA DI VETRO

TRASPARENZA AMMINISTRATIVA DEGLI ENTI PUBBLICI

  • Siete sicuri di aver completato la pubblicazione in tutte le sezioni della Trasparenza Amministrativa?

  • Il vostro Ente è in grado di gestire in modo coerente e nei tempi previsti le richieste di accesso civico?

  • Avete strutturato un’organizzazione in grado di governare correttamente il binomio trasparenza e protezione dei dati personali?

La normativa oggi:

Adempiere alla normativa in materia di Trasparenza Amministrativa significa attuare un proseguimento nell’opera intrapresa dalla Legge 190/2012 (anticorruzione) che ha come obiettivi fondamentali di favorire la prevenzione della corruzione, attivare un nuovo tipo di “controllo sociale ” (accesso civico), sostenere il miglioramento delle performance, migliorare le performance dei manager pubblici, abilitare nuovi meccanismi di partecipazione e collaborazione tra PA e cittadini. Il tutto con il chiaro intento di riordinare i fondamentali obblighi di pubblicazione derivanti dalle innumerevoli normative stratificate nel corso degli ultimi anni, uniformare gli obblighi e le modalità di pubblicazione per tutte le pubbliche amministrazioni definite nell’art.1 comma 2 del Dlgs.165/2001 e per gli enti controllati, ed inoltre definire ruoli, responsabilità e processi in capo alle pubbliche amministrazioni e agli organi di controllo.

Non solo documenti:

È un adempimento che prevede meccanismi di controllo automatici per le pubblicazioni dei documenti online, così come strumenti sanzionatori importanti, sia a carico di singoli soggetti (sanzioni disciplinari, per responsabilità dirigenziale, derivanti da responsabilità amministrativa, ma anche sanzioni amministrative e di pubblicazione), che di Enti o Organismi (consistenti in mancato trasferimento di risorse). Ed inoltre, un complesso meccanismo di bilanciamento tra i principi della normativa in questione e quella in materia di protezione dei dati personali.

Euristica supporta la Pubblica Amministrazione, in ogni sua tipologia, per la conformità in materia di Trasparenza Amministrativa attraverso:

AFFIANCAMENTO CON METODOLOGIA TUTORING

La normativa oggi:
il d.lgs. 97/2016 prevede che chiunque, senza motivazione, possa chiedere di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalla P.A.. Oggi l’accesso civico non ha più come presupposto l’inadempimento degli obblighi di pubblicazione, ma può essere esercitato da chiunque, senza motivazione, anche sui dati e sui documenti detenuti dalla P.A. ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione. Il Consiglio di Stato ha al riguardo parlato di trasparenza di tipo “reattivo”, cioè in risposta alle istanze di conoscenza avanzate dagli interessati, che si aggiunge a una trasparenza di tipo “proattivo” realizzata grazie alla pubblicazione sui siti istituzionali dei documenti, informazioni e dati indicati dalla legge (d.lgs. 33/2013).Euristica affianca l’Ente nella compilazione o nell’aggiornamento / controllo del regolamento in materia di trasparenza, verificando anche quanto l’Ente sta pubblicando nel proprio sito istituzionale.

ATTIVITÀ FORMATIVA

Euristica organizza corsi presso la sede dell’Ente con docenti di massima professionalità, con il taglio pratico delle nostre giornate si riuscirà fin da subito a mettere in pratica ciò che appreso in aula.

I contenuti delle nostre attività:

Euristica è in grado di dare risposta alle necessità di adempimenti ai sensi del DLGS. 33/2013 e s.m.i., così come a quanto richiesto dalle Linee Guida in materia di Privacy e Trasparenza Amministrativa. Affianchiamo gli Enti con un’analisi dei contenuti del dlgs 33/2013, congiuntamente a quanto previsto dal GDPR, dlgs 196/2003 e delle Linee Guida in materia di Siti Web della PA e Linee Guida in materia di Pubblicazione di Atti e Documenti On Line, per valutare i contesti di applicabilità e/o conflittualità eventuale dei decreti e delle linee guida citate, allo scopo di fornire all’Ente una serie di spunti operativi di riflessione in argomento, sia dal punto di vista di “cosa” pubblicare, sia di “come”. I concetti di riordino, trasparenza, pubblicità e diffusione sono i cardini sui quali si basa il nostro supporto specialistico, unitamente ai punti del Codice per l’Amministrazione Digitale ed altri richiami che il DLGS 33/2013 fa ad altre norme. Diamo una visione critica, alla luce del bilanciamento con la norma in materia di protezione dei dati personali e le linee guida applicabili, su casi proposti, affrontando obblighi di pubblicazione e modalità (capo II, III, IV e V del dlgs 33/2013) e con un occhio sempre attento alla vigilanza sulle disposizioni e sanzioni.

Per quanto riguarda la tematica protezione dei dati personali, dopo un primo esame dei principi fondamentali sanciti dall’art. 5 GDPR, delle nozioni base (dato personale, particolare, giudiziario; trattamento, comunicazione e diffusione, ecc.) e delle regole specifiche per i trattamenti effettuati in ambito pubblico, si analizzano alcuni dei più recenti provvedimenti con cui il Garante Privacy ha fornito importanti contributi, e spunti di soluzione, alle problematiche emerse negli Enti Locali in riposta al complesso binomio Trasparenza/Privacy. Tutti i contenuti possono essere ulteriormente personalizzati secondo le esigenze dell’Ente.

Con la nostra attività puoi usufruire di molti vantaggi:

ECONOMICI

risparmi fino 600 euro attivando i servizi
entro l’anno corrente

DI TEMPO

risparmi fino al 70% del tuo tempo per l’aggiornamento e la verifica dei documenti

DI SICUREZZA

l’Ente sarà seguito passo passo
negli adempimenti della normativa

IL PARERE DELL'ESPERTO

Avv. Emanuele Florindi

Esperto in materia, Consulente, Docente e DPO negli Enti Pubblici

"Troppo spesso vediamo la protezione dei dati personali con fastidio, come e fosse un inutile e dispendioso ostacolo al regolare svolgimento del nostro lavoro. In realtà rappresenta un'opportunità per poter lavorara in maniera migliore e più organizzata e per garantire un servizio migliore al cittadino."

CONTATTACI PER
MAGGIORI INFORMAZIONI!

Compila il form qui a destra e verrai contattato da un nostro consulente con il quale potrai definire un incontro gratuito presso il tuo ente e delineare un progetto su misura per te.

    Informativa sulla Privacy

    Euristica srl, in qualità di titolare del trattamento, ha aggiornato la policy privacy in conformità al Regolamento europeo 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. In osservanza a quanto previsto dal regolamento europeo i dati raccolti da Euristica srl, saranno trattati e gestiti, secondo le idonee misure di sicurezza; inoltre il suo indirizzo mail sarà utilizzato per la risposta alla sua richiesta e non verrà ceduto a terzi. In qualsiasi momento può richiedere l'accesso ai suoi dati personali.Per maggiori info si invita a leggere l'informativa privacy completa al link Privacy Policy